banner_reefitalia
>





  • La vasca del mese di Carlo C

    Ciao a tutti ragazzi,

    ho questa passione da ormai parecchi anni (circa 7), ed è stato molto difficile all'inizio in quanto non avevo mai avuto una vasca prima, nemmeno dolce. Le difficoltà sono state di vario genere tra la mia inesperienza e la problematiche di questo tipo di acquario, tra i consigli errati e le opinioni molto varie su tanti argomenti.

    Inoltre c’è stata la sfiga puntuale come un orologio svizzero, infatti ho perso la precedente vasca per un fulmine che ha mandato il tilt la corrente nel palazzo il 31 Dicembre quando nessuno era a casa ne ci sarebbe stato da li a tre giorni (immaginate quando sono tornato che ho trovato 300 lt di ammoniaca), una volta si è bucata la guarnizione della vasca che ovviamente mandava il suo adorabile getto proprio sulle prese della corrente.

    Insomma ci sono stati giorni in cui avrei voluto spaccare i vetri a testate o in cui mi sarei messo a piangere ma non ho mai mollato, la soddisfazione di vedere i coralli stare bene e prendere forma solo grazie alle tue abilità non ha prezzo.








    La mia attuale vasca è una 80x55x55 in extrachiaro con scarico Xaqua e parte tecnica nel livello inferiore all’interno del mobile.

    Per quel che riguarda la gestione sono assolutamente a favore dell’equilibrio naturale della vasca senza aggiunte di sorta o uso di qualche sistema di quelli che tengono sempre l’acquario sul filo del rasoio. Per tanto doso solo un cucchiaio di fitoplancton due o tre volte a settimana e mezza fiala di reefbooster ogni 15 giorni. Per quanto riguarda i cambi li faccio una volta ogni due o tre mesi dipende da quando ho voglia.

    La mia vasca è un DSB e non lo cambierei più per nulla al mondo anche se dovessi rifare mille vasche. Ho avuto varie esperienze anche con il berlinese ma il valore aggiunto della sabbia è assolutamente indiscutibile.
    Per la restante parte tecnica utilizzo un reattore di calcio LGr701SP, una plafoniera GNC modello AM466 che trovo semplicemente eccezionale (sia per la resa sia per la cura del cliente e sopratutto per la disponibilità che ho trovato nell’assistenza), una pompa vortech MP40 con battery back-up (in caso di mancanza di corrente elettrica l ho trovato davvero utile), ventole tangenziali per il raffreddamento, ovviamente un riscaldatore, schiumatoio DELTEC Apf 600, pompa di risalita Heim.

    Il tutto gestito da un sistema IKS aquastar con tanto di sistema telefonico dal quale posso controllare lo stato dei valori di temperatura, livello di rabbocco, PH e redox, e allarme che mi chiama qualora qualcosa non vada.


    Gli animali:

    • 1 Paracanthurus Hepatus
    • 1 Pseudochromis Flavivertex
    • 4 Chromis Viridis (erano 10 ma hanno trovato il loro equlibrio)
    • 2 Amphiprion Ocellaris
    • Lumache ma non so il numero perché si moltiplicano a dismisura
    • 1 Calcinius Elegans
    • 1 Lysmata Amboinensis









    Un grande abbraccio e a presto rileggervi!

    Carlo C aka Carlo Chiesa
    Commenti 6 Commenti
    1. L'avatar di MarcoPicone
      MarcoPicone -
      Bellissima, complimenti... molto Wild...!!
    1. L'avatar di carlo c
      carlo c -
      Grazie mille! Beh L effetto ricercato era quello
    1. L'avatar di zizzo
      zizzo -
      Bella Carlo!
    1. L'avatar di Angelobmw
      Angelobmw -
      Effetto bellissimo [emoji106]🏻


      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    1. L'avatar di gennariello1973
      gennariello1973 -
      Come gestisci la briareum che è molto invasiva?
    1. L'avatar di carlo c
      carlo c -
      Citazione Originariamente Scritto da gennariello1973 Visualizza Messaggio
      Come gestisci la briareum che è molto invasiva?
      Eh una bella rottura non la rimetterei vicini ai coralli infatti! Una volta al mese circa mi armo di coltello e la levo a mano e poi ricresce velocissima