banner_reefitalia






Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Lysmata

  1. #1
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    brindisi
    Messaggi
    3
    Grazie
    1
    Grazie ricevuti: 0 in 0 post

    Predefinito Lysmata

    Buongiorno...sono nuovo del forum....ho da poco allestito un acquario Marino 200 litri con metodo dsb da circa 3/4 mesi. Inserito carbonato di calcio spessore 12cm circa acquistato solo 2/3 kg di rocce vive, 4 fiale di biodigest 1 ogni 3 giorni e lasciato maturare appunto per 4 mesi, ho una Sump pari alla metà della vasca principale uno schiumatoio della sera adatto a 200 litri... solo una pompa di movimento da 2500 L/h ma a breve ne inserirò un altra e opposta a quella presente. La maturazione è andata bene, vasca piena di vermocani che smuovono parte della sabbia vicino alle rocce e altri vermi suppongo gli stessi ma meno, che scavano nei primi cm a ridosso dei vetri, ho avuto nei primi mesi sabbia pulitissima seguita da un cambio di colore battente sull arancione/marrone andata via via sempre più schiarendo lasciando spazio a qualche alga filamentosa suppongo e correggetemi se erro la bryopsis ancora oggi presenti in minima parte, decido di acquistare una turbo snail e un lysmata per contrastare alcune Aiptasie nate dalle rocce acquistate in negozio ma purtroppo non essendo disponibile il wurdemanni decido in in alternativa temporanea considerando la dimensione minuscola degli anemoni di vetro e dalla non presenza di coralli di nessun genere di acquistare un amboinensis giusto per avere qualcosa da vedere, prima di inserire i primi esseri sotto consiglio del venditore faccio acclimatare il gambero, lo verso piano con tutta l acqua presente in busta in un contenitore alto e millesimato (quello da cucina x intenderci) inserendo un tubo con nodo dalla vasca al contenitore in modo da far cadere L acqua goccia a goccia dopo circa 30 minuti di acclimatazione inserisco felice il primo ospite (erano le 21:30) ormai tardi spengo le luci diurne, L indomani accade il prevedibile considerando che nonostante i valori riscontrati (buoni) avrei dovuto far controllare i valori anche dal mio negoziante per una ipotetica prova del 9, il gambero è stecchito. Sconcertato mi reco dal negoziante con dell acqua del mio acquario...risultato? Tutto nella norma se nonché salinità elevata 1031...decido di togliere circa 50 litri d acqua dall acquario e di inserirne altrettanti senza aggiunta di sale, mi reco nuovamente in negozio e salinità a 1025 ok direi ci siamo decido per non rischiare di acquistare un ocellaris di piccole dimensioni a distanza di una settimana ne aggiungo un altro per dare compagnia al poveretto...due settimane dopo (ieri sera) acquisto un ulteriore roccia viva 2 paguri uno rosso e uno blu (che stanno benone) e ci riprovo con un Lysmata debelius...stessa procedura di acclimatazione risultato identico al precedente...cerco in rete qualche dritta ma nulla, unica risposta: sono delicati, quella del negoziante che sono rompiscatole😒 vorrei avere delucidazioni a riguardo da qualcuno che ne sa e/o abbia avuto simili esperienze con il genere lysmata vorrei sfatare L antico detto non c’è 2 senza 3... correggere eventuali errori che inconsciamente e per inesperienza sto commettendo.
    Ph:8 NH4:0 NO2: 0,1 NO3:15 PO4:0 SIO2:0 temp: 25
    Questi sono i valori riscontrati L ultima volta dal negoziante. Ringrazio chi gentilmente voglia aiutarmi.

  2. #2
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Caserta
    Età
    36
    Messaggi
    28054
    Grazie
    126
    Grazie ricevuti: 153 in 146 post

    Predefinito

    Quel valore di nitrito a 0.2 È preoccupante dovrebbe essere pari a 0 .
    Qyalcosa mi dice.che la vasca nn é matura al punto giusto da inserire animali delicati Come i gamberi.
    Io aspetterei ad inserire qualsiasi animale.
    Fermo anche con i cambi... e lascia girare il sistema in pace.
    Tra qualche settimana ricontrolli tutto e vediamo cosa cambia.


    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    L'equilibrio e l'armonia nell'ambiente che creiamo, sono la chiave del nostro successo!






  3. I seguenti utenti ringraziano Alfonso per questo post utile:

    Gioavi87 (09-02-19)

  4. #3
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    brindisi
    Messaggi
    3
    Grazie
    1
    Grazie ricevuti: 0 in 0 post

    Predefinito

    grazie per aver risposto celermente, non so se sia cosi preoccupante avere il nitrito allo 0.2mg/l anche se nel testo ho scritto che è allo 0,1.... ma sono d'accordo con te sul fatto di stare fermo ancora per un po.....anche se pensavo che la vasca fosse sufficientemente matura da accogliere almeno un gambero dopo circa 4 mesi, non riesco tuttavia a spiegarmi la morte dei Lysmata a distanza di 10 ore dall'inserimento in vasca dopo aver con cura provveduto alla loro acclimatazione ma soprattutto essendo crostacei come lo sono i paguri questi ultimi nonostante tutto resistono.

  5. #4
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Somma lombardo (Va)
    Età
    36
    Messaggi
    4674
    Grazie
    45
    Grazie ricevuti: 306 in 290 post

    Predefinito

    Sicuro che non sia la muta del gambero?

  6. #5
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Desenzano del Garda
    Età
    43
    Messaggi
    16255
    Grazie
    42
    Grazie ricevuti: 193 in 191 post

    Predefinito

    Concordo con Batty...spesso le esuvie dei gamebretti traggono in inganno anche occhi più esperti. Hai verificato che il gamberetto non sia vivo e ben nascosto?
    Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima! A. Einstein
    Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono pieni di certezze, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi!! B.Russel

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •